giovedì 23 Settembre 2021
spot_img

Covid, nel Lazio migliora la situazione rispetto a 7 giorni fa. La regione recluta pediatri per il vaccino alla fascia 12-16 anni

Situazione da monitorare ma non ancora preoccupante. Questo, in estrema sintesi, il quadro fatto dall’assessore alla salute del Lazio, Alessio D’Amato, nel comunicare anche oggi, come ogni giorno dall’inizio dell’emergenza coronavirus, i dati relativi all’andamento della pandemia nella regione.

Su oltre 13mila tamponi analizzati oggi, e oltre 22mila antigenici, per un totale di oltre 35mila test, si registrano 543 nuovi casi positivi ma nessun decesso. Aumentano i ricoverati rispetto a ieri, +14, ed anche le terapie intensive, che ora sono 35. I guariti sono 303. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 4,1% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende all’1,5%.

“Oggi zero decessi – dice l’assessore – Calano i casi rispetto a martedì della scorsa settimana (-138) e resta basso il tasso di ospedalizzazione. Mantenere alta la guardia”.

L’assessore rende anche noto di avere dato disposizione alle Asl per acquisire fabbisogno pediatri libera scelta per consegna vaccini Pfizer e Moderna per la fascia junior 12-16 anni.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img