Non buoni come ieri, ma comunque meno peggiori della scorsa settimana, segno che la situazione continua a migliorare, anche se lentamente. Sono i dati sull’andamento della pandemia nella regione Lazio forniti, dal portale dell’assessorato alla salute, salutelazio.it.

Su oltre 24 mila tamponi analizzati nel Lazio oggi, si registrano 1.791 nuovi casi di contagio. Sono 45 le persone decedute (ieri erano state 69) mentre i negativizzati sono 780.

Resta ben al di sotto della soglia psicologica del 10% il rapporto tra i positivi ed i tamponi, che si attesta al 7%.

Questo il commento dell’assessore D’Amato: “Si conferma il trend in rallentamento e calano i decessi. La riapertura delle scuole per una settimana prima di Natale ha poco senso. Per lo shopping natalizio di questi giorni è indispensabile evitare i luoghi affollati. Mantenere le distanze minime di sicurezza”.

Questi i dati nel dettaglio.

Nelle province si registrano 489 casi e sono quattordici i decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono 230 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 76, 81, 85 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 136 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano tre decessi di 72, 78 e 87 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 72 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 79, 79, 82 e 84 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti si registrano 51 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di 77, 86 e 88 anni con patologie.

Nella Asl Roma 1 sono 492 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Quarantotto sono ricoveri. Si registrano sette decessi di 59, 73, 80, 86, 87, 88 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 342 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centotrentasette sono i casi su segnalazione del medico di medicina generale. si registrano otto decessi di 74, 80, 81, 84, 85, 88, 88 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 204 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sei sono ricoveri. Si registrano otto decessi di 68, 72, 72, 80, 85, 86, 91 e 96 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 43 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 81 e 94 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 86 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 85 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 135 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 67, 72, 74 e 82 anni con patologie.