giovedì 2 Dicembre 2021

Covid, nel Lazio vola la campagna vaccinale, D’Amato: “88% over 12 con doppia dose”

Veleggia sempre abbondantemente sopra quota 1000 il numero di casi di contagio giornalieri da covid 19 nel Lazio, con indicato dai dati diffusi dall’assessorato alla sanità della regione.

Sono 1.276 per la precisione oggi, che non si discosta da quello di ieri. 48.736 i test effettuati, di cui 17.206 molecolari e 31.530 e antigenici. Il rapporto tra positivi e tamponi è del 2,6%.

Di covid nel Lazio si continua a morire: sono 6 le vittime odierne, come ieri, mentre sono stati 582 i guariti. Sono 684, 13 meno di ieri, i ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali del Lazio, mentre salgono di due unità, a quota 89, le terapie intensive occupate.

Coronavirus Lazio: i contagi nelle singole province
Più della metà dei contagi di oggi sono concentrati solo nella Capitale, sono stati 700 quelli accertati, mentre il totale nell’intera provincia di Roma sale a 970; nel resto della regione sono stati 306: di questi 133 sono nel territorio pontino, 97 nella provincia di Viterbo, 56 in quella di Frosinone e 20 in quella di Rieti. Uno dei decessi, infine, è stato registrato nella provincia di Latina, gli altri 5 in quella di Roma.

Si aggiorna il quadro generale in tutto il Lazio: supera la soglia dei 17mila il numero degli attuali positivi: di questi circa 800 sono ricoverati, mentre 16.400 persone sono in cura in isolamento domiciliare a casa. Sono invece circa 417mila i contagi totali accertati in questi 20 mesi di pandemia in tutta la regione: più di 390mila sono i guariti, mentre i deceduti sono stati 8.951.

Per quello che concerne la campagna vaccinale: “Nella giornata di ieri – fa sapere l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato – netto aumento delle somministrazioni che sono state oltre 33mila in totale, +30% rispetto al giorno precedente e +70% rispetto ad una settimana fa”; per il 91% si è trattato di terze dosi. Superata nel Lazio la quota di 9 milioni e 250mila somministrazioni. Superato il 94% di adulti e l’88% di over 12 che hanno ricevuto la doppia dose.

CORRELATI

spot_img
spot_img