Rispetto alla giornata di ieri, si registrano 3 nuovi casi positivi, di cui uno trattato a domicilio.

Questo quanto rilevato dal bollettino diffuso quotidianamente dalla Asl di Latina.

I casi sono distribuiti nel Comune di Latina (2) e nel Comune di Pontinia (1).

Non si registrano nuovi decessi nè pazienti ricoverati per Covid all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina.

I casi sono ad oggi 570 in totale e la percentuale di prevalenza sale a 9.91.

Purtroppo dopo qualche giorno di tranquillità il virus sta dimostrando non solo sul territorio pontino di essere in agguato.

A pesare anche nel nostro territorio, i casi di importazione, in particolar modo provenienti da Paesi a rischio come l’India e il Brasile.

In questo contesto un altro dato rilevante è stato evidenziato grazie ai 200 ulteriori tamponi processati la Asl Roma 2 su cui sono emersi 14 casi positivi riferibili a contatti con persone rientrate con voli da Dacca (Bangladesh).

I positivi sono stati tutti posti in isolamento e stanno bene.

“Questo dato conferma – spiega l’Unità di crisi della Regione Lazio – l’importanza dell’azione messa in campo per rintracciare tutti i contatti di coloro che sono rientrati dal Bangladesh. E’ importante la collaborazione che sta mostrando la Comunità bengalese di Roma e l’Ambasciata in Italia che sta dando la massima collaborazione. Verrà intensificata nelle prossime ore l’attività dei drive-in: oltre a quello del Santa Caterina delle Rose sono già operativi anche quello in via degli Eucalipti e quello in piazza della Marranella”.