martedì 16 Aprile 2024
spot_img

Covid 19, boom di casi nel Lazio. Sono 115, D’Amato: “Sanitari a fare test a 40 gradi e la gente non rispetta le regole”

vertiginosa impennata di nuovi casi registrati oggi nel Lazio.

Sono stati registrati, infatti, 115 casi e un decesso. Di questi il 73% sono casi di importazione e il 37% dai rientri della sola Sardegna. Sono 75 i casi a Roma città.

“Il picco dei casi e’ dovuto ai contagi soprattutto in Sardegna. E’ assurdo tornare ai livelli di aprile per il mancato rispetto delle regole durante la movida, ci si puo’ divertire – spiega l’assessore regionale D’Amato – in sicurezza”.

Gli altri casi di importazione provengono: nove casi dalla Spagna, quattro dalla Grecia, quattro dall’Emilia-Romagna, due da Malta, uno dall’Etiopia, uno dalla Croazia, uno dall’Ucraina e uno dall’India.

“Nel monitoraggio settimanale del Ministero e dell’ISS il valore RT del Lazio e’ in calo a 0.7 – sottolinea D’Amato – e si conferma l’ottimo contact tracing. Ringrazio il nostro personale sanitario per lo sforzo notevole lavorando con le tute a 40 gradi nei drive-in. Chiedo a tutti di rispettare il lavoro di medici e infermieri e l’enorme sforzo che stanno facendo i nostri professionisti sanitari per garantire la tutela della salute pubblica”.

Nella Asl Roma 1 sono trentuno i casi nelle ultime 24 ore e tra questi ventiquattro sono di rientro, quindici dalla Sardegna, tre dalla Grecia, due da Malta, uno dalla Croazia, uno dalla Spagna, uno dall’Etiopia e uno dall’Emilia-Romagna.

Nella Asl Roma 2 sono trentacinque i casi nelle ultime 24 ore e tra questi due sono contatti di un caso noto e isolato. Sedici sono di rientro, nove dalla Sardegna, tre dalla Spagna. Gli altri casi hanno l’indagine epidemiologica in corso.

Nella Asl Roma 3 sono nove i casi nelle ultime 24 ore e tra questi sette sono di rientro tre dalla Spagna (due da Ibiza), due dall’Emilia-Romagna, uno dalla Sardegna e uno dall’Ucraina.

Nella Asl Roma 4 sono 5 i casi nelle ultime 24 ore e tra questi due sono di rientro uno dalla Sardegna e tre sono contatti di casi gia’ noti e isolati e si tratta di una bambina di 8 anni, una bambina di 15 anni e una donna di 28 anni.

Nella Asl Roma 5 sono tre i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di tre casi di rientro da una vacanza in Sardegna.

Si registra un decesso di una donna di 87 anni presso il Policlinico Umberto I. Nella Asl Roma 6 sono ventiquattro i casi nelle ultime 24 ore e tra questi dodici di rientro dalla Sardegna e uno dalla Grecia, quattro casi individuati in accesso al pronto soccorso e quattro casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione.

Nella Asl di Viterbo sono due i casi e si tratta di due rientri uno dall’Emilia-Romagna e un uomo di nazionalità indiana di rientro dal paese di origine, avviato il contact tracing internazionale. Nella Asl di Rieti un caso e si tratta di un uomo di rientro dalla Spagna

Alessia Tomasini
Alessia Tomasini
Nata a Latina è laureata in Scienze politiche e marketing internazionale. Ha collaborato con Il Tempo e L'Opinione ed è stata caporedattore de Il territorio e tele Etere per la politica e l'economia. L'esperienza nell'ambito politico l'ha vista collaborare con pubbliche amministrazioni, non ultima quella con la regione Lazio, come portavoce e ufficio stampa.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img