martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Coronavirus, sono 201 i pazienti allo Spallanzani e la Regione punta sui test veloci per la diagnosi

Oggi il bollettino quotidiano emesso dallo Spallanzani parla di 201 pazienti positivi in totale.

Di questi, 18 pazienti necessitano di supporto respiratorio.

In giornata sono previste ulteriori dimissioni di pazienti già negativi al primo test e comunque asintomatici.

I pazienti dimessi, che hanno superato la fase clinica e che sono negativi per la ricerca dell’acido nucleico del nuovo coronavirus sono 324.

I pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o presso altre strutture territoriali, compresa la Città militare della Cecchignola, sono a questa mattina 46.

Intanto la regione Lazio, per voce dell’assessore alla sanità, Alessio D’Amato, sta pensando a mettere in campo lo screening veloce.

“Consiste nel fare delle Tac per individuare i sospetti casi di polmonite. La tac si fa in alcuni minuti, il tampone richiede diverse ore. Abbiamo – ha spiega a Sky tg24 D’Amato – un sistema di intelligenza artificiale grazie alle nostre università e credo che questo sia un elemento utile per individuare in maniera precoce sospette polmoniti, per poi essere confermate attraverso il tampone. Questo ci consente una minore attesa e un’individuazione precoce, che per noi è molto importante”.

 

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img