Un’altra giornata nera sotto il profilo del numero dei nuovi positivi quella che si registra oggi in provincia di Latina.

La curva, nonostante siano state messe in atto alcune misure restrittive, non accenna a scendere neanche sotto le tre cifre. Oggi sono 154 i nuovi contagi.

Inoltre continuano, purtroppo, a contarsi le vittime che ogni giorno salgono. Oggi, infatti, si registra un altro decesso, nel Comune di Aprilia, che porta a 54 il numerod ei decessi legati anche al Coronavirus.

I casi positivi sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (33), di Bassiano (1), Castelforte (4), di Cisterna di Latina (17), di Cori (2), di Fondi (5), di Formia (10), di Gaeta (3), di Itri (2), di Latina (32), di Lenola (2), di Maenza (1), di Minturno (10), di Monte San Biagio (1), di Norma (1), di Pontinia (2), di Priverno (1), di Roccasecca dei Volsci (1), di S.Felice Circeo (3), di Sabaudia (3), di Santi Cosma e Damiano (2), di Sermoneta (1), di Sezze (5), e di Terracina (12).

I casi sono arrivati, da inizio pandemia a 3439 con un indice di prevalenza pari a 59,78.

882 le persone negativizzate e 2503 gli attuali positivi di cui 2355 trattati a domicilio con un ulteriore incremento di ricoveri.

Una situazione che sta destando ulteriore allerta sul territorio e che porta a monitorare costantemente l’indice di prevalenza per capire se sia necessario stringere ulteriormente sui provvedimenti restrittivi.

Le regole, infatti, si possono mettere nero su bianco ma se non venono rispettate non servono a nulla e qualcodsa è evidentemente sfuggito di mano.

Tra l’altro l’alto numero di nuovi positivi quotidiani sta rendendo complicatissimo, quasi impossibile, effettuare un tracciamento mirato e preciso dei contatti cosnentendo al virus di circolare liberamente e più velocemente in provincia.