Non allenta la presa sul territorio pontino la circolazione del Coronavirus.

Rispetto alla giornata di ieri, infatti, il bollettino ufficiale della Asl di Latina, comunica che si sono registrati 230 nuovi casi positivi, distribuiti nei Comuni di Aprilia (22), di Castelforte (16), di Cisterna di Latina (6), di Cori (5), di Fondi (8), di Formia (17), di Gaeta (4), di Itri(3), di Latina (39), di Lenola (2), di Minturno (39), di Pontinia (3), di Priverno (5), di Prossedi (1), di Roccagorga (2), di Sabaudia (1), di Santi Cosma e Damiano (14), di Sermoneta (2), di Sezze (6), di Sperlonga (1), di Spigno Saturnia (1), e di Terracina (33).

Il dato di Minturno è legato alla conferma del cluster rilevato nella casa di riposo San Francesco- Domus Aurea di Scauri.

Ad anticiparlo era stato proprio il sindaco di Minturno, Gerardo Stefanelli, informato dalle autorità sanitarie dopo i risultati dei tamponi molecolari.

I contagi si sono rapidamente diffusi sia tra il personale che tra i pazienti che sono stati prontamente presi in carico da parte della centrale operativa di Telemonitoraggio.

Sono stati registrati, purtroppo, i decessi, che arrivano a 159 da inizio pandemia, di 4 pazienti residenti nei Comuni di Cori (1), di Latina (2) e di Sezze(1).

I casi, complici gli ultimi focolai rilevati, sono quindi arrivati ben oltre i 10mila con un numero totale di negativizzati pari a 2767.