Diminuiscono i tamponi ma il numero di nuovi positivi nel Lazio anche oggi è di 2.407 casi positivi. A tenere alta l’attenzione il fatto che siano aumentati i decessi con altre 34 vittime, più 13 rispetto a ieri, 15 novembre 2020.

In tutto sono quasi 20 mila i tamponi effettuati e altri 412 i pazienti negativizzati.

Sale leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi, calano i ricoveri (-60) e c’è un lieve incremento terapie intensive (+4)”.

A spiegarlo è l’assessore alla Sanità e l’integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali di Asl e Aziende ospedaliere Policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Nel particolare nella Asl Roma 1 sono 422 i positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Tre sono ricoveri. Si registrano quattro decessi di soggetti di 63, 73, 81 e 87 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 598 i casi nelle ultime 24h, isolati a domicilio, con link familiare o contatto di un caso già noto. Duecentosessantacinque i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano nove decessi di pazienti di 39, 64, 67, 70, 72, 77, 80, 83 e 89 anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 479 i casi nelle ultime 24 ore, isolati a domicilio, con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi in pazienti di 55 e 58 anni con patologie.

Nella Asl Roma 4 sono 32 i casi nelle ultime 24h, isolati a domicilio, con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl Roma 5 sono 182 i casi nelle ultime 24h – continua D’Amato – e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di pazienti di 78, 79 e 80 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 139 i casi nelle ultime 24h, si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di pazienti 61, 74, 80, 81, 93, 93 e 93 anni con patologie”.

Nelle province infine sono 555 casi e sono nove i decessi nelle ultime 24 ore.

Nella Asl di Latina sono 245 i nuovi casi, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto; si registrano due decessi di pazienti 78 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Frosinone si registrano 69 nuovi casi, isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di pazienti di 61, 80, 86 e 89 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 156 nuovi casi, isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di pazienti 71 e 96 anni con patologie.

Nella Asl di Rieti infine si registrano 85 casi e un decesso di un paziente di 82 anni con patologie”, conclude