Continua, inarrestabile, l’ondata di contagi a Latina e provincia legati al coronavirus.

Oggi sono ben 75, uno dei numeri più alti sinora raggiunti, i nuovi positivi sul territorio pontino.

Nonostante le restrizioni applicate i numeri continuano a crescere e ad essere maggiormente colpite, oltre alla città capoluogo con 22 nuovi positivi in 24 ore, c’è Cisterna che ha raddopiato in un solo giorno i positivi arrivando oggi a quota 21.

Gli altri positivi sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (9), di Castelforte (1), di Cori (1), di Gaeta (6), di Minturno (1), di Rocca Massima (1), di Sermoneta (1), di Sezze (3), di Sperlonga (1), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (7).

Non si registrano nuovi decessi.

Superata, da inizio pandemia, la soglia dei 2000 contagi, siamo a 2004, con un indice di prevalenza schizzato a 34,84.

Sono 750 i negativizzati in tutto e 41 le vittime mentre continuano ad aumentare le persone che nnecessitano di un ricovero in struttura ospedaliera tanto che su 1211 positvi attuali sono 1028 quelli trattati a domicilio.

La Asl ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.