Un’altra giornata nera per la provincia di Latina in termini di numero di contagi da coronavirus.

Sono 49 i nuovi casi positivi, rispetto a ieri, quando erano 47, distribuiti nei Comuni di Aprilia (9), di Cisterna di Latina (11), di Cori (4), di Formia (1), di Latina (12), di Sabaudia (1), di Sermoneta (2), di Sonnino (1) e di Terracina (8).

Non si registrano, per fortuna, nuovi decessi.

I casi sono arrivati a 1865 con un indice di prevalenza ancora in salita e pari al 32,42.

Aumentano anche i ricoveri tanto che su 1108 positivi attuali sono 109.

La Asl ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

Intanto, a fronte dell’aumento delle persone che hanno esigenza di ricovero in strutture ospedaliere, da oggi l’Istituto nazionale di malattie infettive, Lazzaro Spallanzani accetta solo pazienti Covid.

Questa disposizione, concordata con la direzione sanitaria e con tutta la rete ospedaliera del Servizio sanitario regionale, e’ necessaria per garantire la disponibilita’ dei posti letto per l’emergenza SARS CoV-2.