”Nel Lazio occorre un commissario per l’emergenza, la situazione non sembra essere sotto controllo e siamo seriamente preoccupati”.

Questa la richiesta formulata dai deputati della Lega Francesco Zicchieri e Claudio Durigon, rispettivamente coordinatori regionale e di Roma e provincia del partito.

Il personale sanitario chiede presidi di sicurezza personale e dispositivi adeguati.

Ogni giorno il grido di allarme si alza forte dagli ospedali della provincia di Latina e del Lazio dove medici, infermieri, tecnici, operatori socio sanitari e addetti alle pulizie sono in trincea senza alcun supporto.

Il tutto mentre il numero dei contagi comincia a salire pericolosamente investendo drammaticamente il settore sanitario fondamentale per dare assistenza ai cittadini e già sotto dimensionato a causa dei pesanti tagli compiuti in questi anni.

“Dalla Regione Lazio raccontano un sistema sanitario che cozza con la realtà e con le segnalazioni quotidiane dei medici e degli operatori, ormai in prima linea – concludono Durigon e Zicchieri – senza sosta persino senza i dispositivi di protezione: dalle mascherine agli occhiali, dai guanti ai camici. Qualcuno ci metta la faccia immediatamente e sia responsabile per la salute dei cittadini e degli operatori sanitari, che rischiano la vita ogni giorno!”.