Tamponi a tappeto per verificare se ci siano nuovi positivi legati al cluster del centro dialisi di Priverno.

Un operatore sanitario è risultato positivo al Covid 19 proprio nei giorni in cui, tre per essere precisi, in provincia di Latina si segnavano contagi zero.

L’infermiere che aveva avuto contatti con il paziente purtroppo deceduto a Priverno è stato ricoverato ma per fortuna le sue condizioni non desterebbero preoccupazione.

Intanto la Asl di Latina ha fatto partire una serie di tamponi a tappeto per verificare le persone e i pazienti che hanno avuto contatti con lui.

Una vera e propria doccia fredda in attesa di conoscere quale sia l’esito delle verifiche effettuate.