mercoledì 5 Ottobre 2022

Cori, si allarga il focolaio covid alla scuola dell’infanzia di Giulianello

lo screening alla scuola dell’infanzia di Giulianello, a Cori, continua a fornire brutte notizie ai cittadini del comune lepino.

Sono infatti almeno 25, al momento, le persone risultate positive al tampone col sospetto, che sembra più che fondato, che si tratti di variante inglese.

I primi casi la scorsa settimana: 15. Poi, su richiesta del sindaco di Cori De Lillis, la Asl ha predisposto lo screening svolto ieri. sono stati 54 gli esami effettuati presso la farmacia Nobili e sono state 10 le persone risultate positive. “Si tratta di sei alunni, tre insegnanti e un collaboratore – ha detto De Lillis – Ora attendiamo la verifica dei tamponi molecolari”.

Vista la rapida diffusione del contagio, è probabile che si tratti di variante inglese. Tutti i negativi (circa 60) restano in contumacia e verranno sottoposti di nuovo al tampone sabato 27 marzo.

Restando a Cori, il sindaco manda un pensiero anche al parroco Don Angelo, attualmente ricoverato al Santa Maria Goretti sempre per covid: “Il nostro Don Angelo sta bene, è un uomo forte. A lui inviamo i migliori auguri di pronta guarigione”.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img