Piori delle tre Porte (foto Marika Zampini)

Porta Ninfina vince lo storico palio della Madonna del Soccorso a Cori.

Si è tenuta il 30 giugno l’attesa sfida tra cavalieri che è anche un’occasione di grande festa per il comune della provincia di Latina.

Subito dopo l’esibizione degli sbandieratori, i 4 cavalieri con la casacca rosso-blu hanno infilato, con il loro pugnale, ben 8 anelli, non lasciando margine ai cavalieri di Porta Signina e Porta Romana.

Finita la gara, hanno ritirato l’ambito drappo realizzato dall’artista Martino Antocchi e i festeggiamenti sono continuati fino a tarda notte nella vallata del paese che guarda verso Ninfa.

Come ogni anno, l’appassionante torneo è stato preceduto dal corteo in costumi rinascimentali.

Per questa edizione, la nota interessante è la partecipazione alla sfilata dei ragazzi del centro Disabili adulti di Giulianello “L’isola di Nemo”.

Si tratta di un progetto di sensibilizzazione realizzato grazie all’assessorato alle politiche sociali del Comune e all’ente Carosello.

Le gare di abilità e velocità a cavallo, a cui ci ha abituato la città di Cori, non finiscono qui e proseguiranno, sabato 27 luglio, con il palio in notturna di Sant’Oliva.

Sarà un’altra giornata di festa che darà una nuova occasione ai rioni delle due porte che hanno visto sfumare la vittoria.