domenica 17 Ottobre 2021

Cori, litiga con il padre e esce con il fucile: arrestato

Litiga con il padre, gli prende il fucile e si allontana. Paura ieri a Cori per il gesto, avventato, del 45enne che si è concluso con l’arresto. I carabinieri, infatti, messi al corrente di quanto avvenuto hanno iniziato le ricerche dell’uomo, lo hanno rintracciato e inevitabili sono scattate le manette per detenzione illegale di armi.

Il 45enne aveva preso al padre 79 enne un fucile del tipo doppietta calibro 12, 6 cartucce calibro 12, 1 cartuccia calibro 20, 3 coltelli a serramanico della lunghezza di lama rispettivamente di 20 centimetri, 8 e 10, tutte armi regolarmente detenute dal genitore.

L’uomo è stato sottoposto a perquisizione personale e hanno recuperato così tutte le armi e le munizioni trafugate che sono state sequestrate.

Al 79enne sono state comunque ritirate, in via cautelativa, anche le altre armi e munizioni legittimamente detenute.

CORRELATI

spot_img
spot_img