Al via i lavori di messa in sicurezza e rifacimento del manto stradale della provinciale Le Pastine.

Gli interventi, finanziati dalla Provincia di Latina inizieranno lunedì 20 aprile ed interessano la strada dalla rotatoria di Doganella di Ninfa, attraversa anche il territorio comunale di Cori, dal Km 17+980 al Km 14+980, fino alla rotatoria SP Velletri-Anzio I, all’ingresso a valle della città.

Per agevolare le operazioni di asfaltatura, garantire il rispetto del cronoprogramma e assicurare l’incolumità degli operai e di chi vi transita, il presidente della Provincia ha emesso un’ordinanza di chiusura temporanea al traffico a partire da lunedì 20 aprile fino venerdì 24 aprile, dalle 07:30 alle 18. 

Il divieto non riguarderà i residenti e i mezzi di soccorso. Di conseguenza sarà necessario disporre del solo percorso alternativo SP Cisterna-Cori.

In attuazione del piano viario stradale provinciale, sarà effettuata una manutenzione dell’asfalto su altri due tratti di competenza della Provincia, nella parte bassa di Cori: la Bretella San Rocco, che dall’incrocio con via Madonna delle Grazie conduce fino alla Velletri-Anzio I, passando davanti al complesso turistico ricettivo di Stoza, e la San Rocco, che dal complesso sportivo di Stoza immette sulla Le Pastine.

“Questi interventi erano già previsti da qualche tempo, nell’ambito delle risorse messe a disposizione dal Ministero infrastrutture e dei trasporti. Nonostante l’emergenza Covid 19 in atto, è importante riaprire almeno i cantieri più urgenti, come i 3 Km altamente dissestati della provinciale Le Pastine che– spiegano il sindaco Mauro De Lillis ed Ennio Afilani, assessore ai lavori pubblici – questo inverno hanno creato innumerevoli disagi a chi era costretto a percorrerli quotidianamente”.