coltivazione droga

Incidente nella notte, intorno alle 4 del 30 luglio a Cori. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 35 anni.

Il reato contestato è quello di resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Il 35enne della Costa D’Avorio, domiciliato presso il Cas di via Padri Trinitari ha opposto resistenza nei confronti dei militari intervenuti per coadiuvare il personale preposto al trasferimento di 57 migranti destinati al Cas di Giulianello di Cori.

L’uomo ha minacciato i militari rifiutandosi di lasciare la struttura, aggredendoli e causandogli lesioni considerate guaribili in 5 e 7 giorni.

Il 35enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.