venerdì 27 Gennaio 2023

Cori, è il giorno del Carosello e del Palio. In serata la degustazione di vini al Tempio d’Ercole

di Redazione – A Cori è tutto pronto per il tradizionale Carosello Storico e per il palio in onore della Madonna del Soccorso. Alle 16 inizierà la sfilata che partirà da Piazza della Croce, e percorrendo le stradine medievali del paese, giungerà fino s Piazza Signina. Dame, gentiluomini, paggi, magistrati, popolani e armati sfileranno con i costumi tradizionali. Grande attesa come sempre per le priorie, le vere regine della manifestazione. Poi il Carosello lascerà il posto alla tradizionale corsa all’anello.

Corsa_all_anello_CoriNel campo allestito in Piazza Signina, i cavalieri delle tre porte in cui è tradizionalmente diviso il paese, si contenderanno il drappo disegnato dall’artista Alessio Pistili lanciandosi al galoppo e tentando di infilare più anelli possibili. I festeggiamenti si concluderanno nelle taverne allestite in Piazza San Giovanni, Piazza Romana e in località Stoza.

In occasione del palio i principali produttori di vino apriranno le loro cantine a visite guidate e degustazione dei prodotti. Marco Carpineti, Pietra Pinta e Cincinnato presenteranno i loro migliori vini. E in serata, alle 21, le tre cantine hanno organizzato una degustazione di vini al Tempio d’Ercole con le musiche dei pianisti Carlo Vittori e Giovanni Monti.

La tradizione del Carosello e del Palio è un’usanza dedicata alla Madonna del Soccorso, apparsa nel 500 e da allora venerata dai coresi. La manifestazione fu ideata nel 1937 per rievocare i festeggiamenti che si tenevano nel Rinascimento per la Madonna che aveva salvato i coresi dalla peste.

CORRELATI

spot_img
spot_img