Il progetto per la riqualificazione del giardino pubblico di via salita San Francesco elaborato dal Comune di Cori e dal Gruppo Montagna Sentieri e Natura Onlus, al quale l’ente ne ha affidato la realizzazione con apposita convenzione, è stato finanziato dalla Regione Lazio.

Il contributo è pari a 20mila euro, nell’ambito del relativo bando regionale finalizzato all’erogazione di incentivi a sostegno dei cittadini e delle associazioni che si occupano della manutenzione del verde pubblico urbano.

Gli interventi in programma si concentreranno, in particolare, sulla zona che consente l’accesso al parco e immette nello spazio giochi per bambini.

L’area necessita di una manutenzione sia ordinaria che straordinaria, per cui si procederà a: riposizionare il cancello e una nuova recinzione di separazione dalla strada; ripristinare la pavimentazione in ghiaia e ricostituire i margini in muratura; potare degli alberi, decespugliare e rimuovere la vegetazione e le piante infestanti; sostituire i sedili in cemento e tufo con panchine in legno; installare cestini portafrutti – per il corretto conferimento dei rifiuti – nuove altalene, scivoli e giochi per l’infanzia.

La collaborazione tra gli amministratori e gli uffici del Comune di Cori e i volontari della Onlus ambientale locale si era già concretizzata nel 2018 con un’analoga serie di lavori in convenzione effettuati al parco Fratelli Cervi di cui la Regione Lazio e Lazio Innova avevano pubblicamente riconosciuto la bontà nel 2019 nell’ambito dell’iniziativa “Per il bene comune – La rinascita delle Case cantoniere e l’opera dei volontari del verde” presso lo spazio WeGil di Trastevere.

“Grazie alla Regione Lazio per queste risorse. Un piccolo contributo che – commenta il sindaco di Cori, Mauro De Lillis – ci permetterà di realizzare un nuovo giardino e recuperare una bella aerea della città”