martedì 30 Novembre 2021

Corden Pharma, Giovannoli: “Ferita nel tessuto economico del territorio”

Nel giorno in cui si tiene lo sciopero dei dipendenti della Corden Pharma di Sermoneta interviene anche il sindaco della città.

“La vicenda – ha spiegato Giuseppina Giovannoli – è una ferita nel tessuto economico di questo territorio e necessita di tutto il sostegno e l’impegno anche delle istituzioni.

Esprimo piena solidarietà ai lavoratori, la vera anima di questa azienda, in quanto ogni posto di lavoro perso significa una famiglia a cui viene tolta una fonte di reddito ma anche per l’azienda rinunciare a un patrimonio di competenze e professionalità, necessaria mai come in questo momento.

L’amministrazione comunale sta seguendo la vertenza Corden Pharma fin dal suo insediamento – ha continuato – e nei giorni scorsi, insieme a tutti i capigruppo consiliari, abbiamo incontrato la dirigenza di Corden Pharma per capire da vicino la situazione, che rappresenta la ‘coda’ della vertenza iniziata nel 2018.

Quello che vogliamo è che Corden riacquisti prestigio e rispettabilità, con piani seri di investimento per il futuro senza mai mettere in secondo piano l’aspetto ambientale, che va salvaguardato insieme ai posti di lavoro.

Questa non è una crisi che riguarda solo Sermoneta ma l’intero territorio, perché Corden Pharma è solo una delle vertenze attualmente aperte. Le istituzioni devono necessariamente giocare un ruolo centrale, che sia non soltanto di sostegno alle sigle sindacali nella conduzione della trattativa: Corden Pharma può rappresentare l’occasione per le istituzioni a tutti i livelli per gettare le basi di un vero rilancio del tessuto economico locale puntando al riconoscimento dell’Area di Crisi Complessa”.

La prima cittadina si è confrontata così con la prefettura di Latina e con il presidente della Provincia, Carlo Medici, per attivare i percorsi più opportuni per la tutela del sito produttivo e dei lavoratori.

“Proprio al presidente della Provincia – ha detto – ho scritto insieme al presidente del Consiglio comunale Antonio Di Lenola chiedendo di convocare un tavolo sulla crisi Corden Pharma insieme alla Prefettura, alle sigle sindacali, alla Regione e ai sindaci delle città limitrofe”.

Oggi la sindaca porterà il sostegno dell’intera amministrazione comunale ai lavoratori che sciopereranno davanti all’azienda Corden Pharma.

CORRELATI

spot_img
spot_img