venerdì 7 Ottobre 2022

Contrasto alle mafie: appello di Avviso Pubblico, Libera e i sindacati al Governo

Appello al Governo e al Parlamento da parte dalle associazioni Avviso Pubblico, Libera, Legambiente e da tutti i sindacati (Cgil, Cisl e Uil) per approvare rapidamente le leggi per rafforzare la prevenzione e il contrasto alle mafie.

Nello specifico, le associazioni si riferiscono alle misure riguardanti gli amministratori locali minacciati e intimiditi, le modifiche alla normativa in materia di beni e aziende confiscate alle mafie, la riforma della prescrizione dei processi, le misure di contrasto alla criminalità nel settore del gioco d’azzardo e quelle a favore dei testimoni di giustizia.

Tra le richieste anche quella di riconoscere ufficialmente il 21 marzo come Giornata nazionale della memoria in ricordo delle vittime innocenti delle mafie.

Sono tutti progetti per i quali l’iter è già stato avviato e sono solo in attesa di approvazione. “Con l’approssimarsi della fine della legislatura – scrivono in una nota congiunta rilanciata dal Comune di Latina che aderisce ad Avviso Pubblico -, approvare questi provvedimenti sarebbe un modo concreto per rafforzare la prevenzione e il contrasto alle mafie e alla corruzione nonché una via per accrescere la credibilità delle istituzioni verso i cittadini. Si eviterebbe di disperdere inoltre l’importante lavoro svolto durante questa legislatura dalle Camere e dal Senato, proprio mentre assistiamo ad un’aumentata e pericolosa pervasività e presenza dei mafiosi e dei corrotti nella vita politica ed economica del Paese, con danni ingenti per la democrazia e lo sviluppo dell’Italia. Avviso Pubblico, Libera, Legambiente e i sindacati si rendono disponibili ad ogni forma di collaborazione possibile con altre associazioni e realtà, lasciando aperta la possibilità di sostenere e sottoscrivere l’Appello a tutti coloro che hanno a cuore il raggiungimento di questi obiettivi”.

CORRELATI

spot_img
spot_img