giovedì 29 Settembre 2022

Continuano gli interrogatori del Gip, oggi sentito il Sindaco di Sabaudia

Continuano gli interrogatori del le persone coinvolte nell’inchesta ‘Dune’ che ha portato all’arresto del Sindaco del comune di Sabaudia, Giada Gervasi, e visto coinvolti una serie di persone tra politici, amministratori e imprenditori.
Il giudice per le indagini preliminari Giorgia Castriota ha interrogato ieri cinque persone colpite da ordinanza cautelare.
Sono stati ascoltati il direttore generale del Comitato Sabaudia MMXX per i Mondiali di canottaggio Luigi Manzo, Giuseppe Pellegrino, della società Marine Building & Service accusato di avere turbato una gara di appalto per un importo di 219mila, Erasmo Scinicariello, supervisore dei lavori della Coppa del Mondo Comitato Sabaudia MMXX e Riccardo Guglielmi, responsabile del settore appalti dell’amministrazione comunale.
E’ stato ascoltato anche l‘assessore ai lavori pubblici Innocenzo D’Erme, assistito dall’avvocato Leone Zeppieri, che ha illustrato la sua versione dei fatti escludendo ogni irregolarità o addebito. Tutti gli avvocati hanno chiesto la revoca degli arresti domiciliari per i loro assistiti. Il gip si è riservato di decidere dopo aver preso atto del parere contrario del Pubblico ministero che ha istruito la causa. Oggi si prosegue con gli interrogati del Sindaco Gervasi, del forestale Angelo Mazzeo, del dirigente Giovanni Bottoni e dell’ex direttore del Parco nazionale del Circeo Paolo Cassola.

CORRELATI

spot_img
spot_img