martedì 16 Aprile 2024
spot_img

Consorzio Industriale del Lazio: ieri le dimissioni del presidente Francesco De Angelis

L’onorevole Francesco De Angelis ha annunciato le sue dimissioni dalla carica di Presidente del Consorzio Industriale del Lazio. In una nota indirizzata al Presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, De Angelis ha espresso gratitudine per il lavoro svolto nel corso degli anni, sottolineando l’importanza del progetto di fusione che ha portato alla nascita del più grande consorzio industriale d’Italia.

Un Progetto Rivoluzionario per lo Sviluppo Territoriale

De Angelis ha evidenziato come il progetto di fusione sia stato un elemento chiave per lo sviluppo territoriale e l’attrazione di investimenti, nonostante le difficoltà incontrate. Ha inoltre ringraziato il Consiglio di Amministrazione, il Direttore Generale e tutto il personale dell’Ente per il loro supporto e la collaborazione.

Verso il Commissariamento dell’Ente

La Legge di Stabilità approvata dalla Regione Lazio prevede il commissariamento dell’Ente al fine di razionalizzare e semplificare l’organizzazione e la funzione del Consorzio. De Angelis ha espresso fiducia che questa mossa possa fornire ulteriore slancio al Consorzio Industriale del Lazio.

Un Passo Avanti nell’Interesse delle Imprese e del Territorio

Nella sua comunicazione, De Angelis ha sottolineato l’importanza di continuare a lavorare nell’interesse delle imprese e del territorio, ribadendo che le sue dimissioni sono state anticipate già nella seduta del Consiglio di Amministrazione del 7 novembre 2023.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img