domenica 14 Aprile 2024
spot_img

Dopo le elezioni, ecco come sarà il consiglio comunale di Latina

La tornata elettorale di ieri, 4 settembre, che ha ridato la città nelle mani di Damiano Coletta, ha ridisegnato anche il consiglio comunale. Una costante la così detta anatra zoppa, visto che i la maggioranza dei consiglieri, che in totale sono 32, dovrebbe essere contraria al nuovo sindaco. Infatti, i consiglieri eletti che faranno riferimento a Coletta sono 13, contro i 19 eletti nelle fila del centrodestra, compreso il candidato sindaco Vincenzo Zaccheo.

Al netto di calcoli sui ‘resti’ che potrebbero, forse, modificare qualcosa, ecco quele sarà la composizione del Consiglio. Come detto saranno 13 i consiglieri di centrosinistra, così ripartiti:

5 seggi a Latina Bene Comune: Valeria Campagna, Emilio Ranieri, Gianmarco Proietti, Floriana Coletta, Dario Bellini. Quattro seggi al Partito democratico: Enzo De Amicis, Tommaso Malandruccolo, Daniela Fiore, Leonardo Majocchi. Due seggi a Per Latina 2032: Simona Lepori, Massimiliano Colazingari. Uno a Riguarda Latina: Francesco Pannone.

19 i consiglieri di centrodestra eletti, così ripartiti. 6 per Fratelli d’Italia: Raimondo Tiero, Matilde Celentano, Andrea Chiarato, Patrizia Fanti, Gianfranco Antonnicola, Gianluca DiCocco. 5 per la Lega Giovanna Miele, Massimiliano Carnevale, Vincenzo Valletta, Valeria Tripodi, Roberto Belvisi. Tre per Forza Italia: Roberta Dellapietà, Mauro Anzalone, Fausto Furlanetto. Tre per Latina nel Cuore: Renzo Scalco, Mario Faticoni, Alessio Pagliari. Un seggio per Unione di Centro: Antonio Costanzi. 

A questi si aggiungono i candidati a sindaco eletti ovvero Vincenzo Zaccheo e Annalisa Muzio per Fare Latina.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img