Cars lifting

Auto, 15 immobili e disponibilità finanziarie.

Un patrimonio che ammonta complessivamente a circa 3,5 milioni di euro, confiscato dai finanzieri del comando provinciale di Roma in esecuzione di un provvedimento emesso dal tribunale.

Il tutto era nella disponibilità di un pregiudicato per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti.

Tra i beni acquisiti al patrimonio dello Stato, disseminati tra le province di Roma, Latina e Chieti, figurano una lussuosa abitazione a San Salvo (Chieti), vari cespiti situati a Ciampino, Marino e Roma, oltre a depositi, conti correnti bancari e quote di fondi di investimento.

Le indagini svolte dai militari della compagnia di Frascati hanno consentito di accertare, oltre all’elevata pericolosità sociale dell’uomo, gravato da precedenti per furto, ricettazione e spaccio di droga, una rilevante sproporzione tra le ricchezze accumulate e i redditi dichiarati al Fisco.

Nei suoi confronti è stata inoltre disposta la misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e dell’obbligo di soggiorno per 5 anni.