lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

Conferenza dei Sindaci su Atto aziendale, Cusani: “Direttore generale elusivo sulla proposta di modifica”

“Elusivo rispetto ai temi illustrati nella mia proposta di modifica dell’Atto aziendale 2021”, così definisce il sindaco di Sperlonga, Armando Cusani, l’intervento del direttore generale della Asl di Latina, Silvia Cavalli, alla Conferenza sociale e sanitaria dei sindaci della provincia di Latina.
“La conferenza si è aggiornata ad un paio di settimane, quando i Sindaci dovranno esprimere il loro parere definitivo sull’Atto aziendale. La speranza è che quelli che ci separano da quella data siano giorni di riflessione per l’azienda e per il direttore generale, affinché questo territorio garantisca in egual misura la tutela della salute delle persone in tutta la provincia, nel presidio centro come negli altri distretti, e sia scongiurata l’evidente e sostanziale chiusura dell’Ospedale di Fondi”, continua in una nota Cusani che all’incontro ha avanzato le seguenti proposte:

Ospedale di San Giovanni di Dio Fondi 
Medicina generale (cod.26) posti letto ordinari previsti 30 – integrare – di cui 8 posti letto gastroenterologia, pneumologia  e cardiologia; Pediatria (cod.39) posti letto ordinari previsti0 – aggiungere4 posti letto; Ostetricia e ginecologia ( cod.37) posti letto ordinari previsti 12 – aggiungere – 12 posti letto; chirurgia (cod.09) posti letto previsti 0 – aggiungere- 20 posti letto.
Per l’Area di Chirurgia prevedere la Sala Operatoria ed una Terapia intensiva con 4 posti letto e Odontoiatria.
Per quanto attiene la parte Organizzativa: la riconferma della UOSD ortopedia di Terracina  (pag. 59 atto aziendale) e la istituzione della UOSD diagnostica  per immagini di TERRACINA – FONDI (pag. 61 atto aziendale).
Katiuscia Laneri
Katiuscia Laneri
Giornalista pubblicista dal 1997. Conduttrice, scrittrice, videoreporter pluripremiata e pioniera dei new media. E' stata, tra le altre esperienze, fornitore di servizi per RAI TgR e corrispondente freelance per diverse testate e agenzie nazionali, anche da teatri di guerra quali Afghanistan, Libano e Kosovo. Esperta di economia turistica con la passione per le produzioni televisive.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img