lunedì 30 Gennaio 2023

Molestie sessuali alla fermata dell’autobus a Latina: straniero condannato a 5 anni

E’ arrivata la sentenza di condanna a cinque anni di carcere per Ivan Holanek, un uomo di 64 anni, originario della Repubblica Ceca, che lo scorso 15 settembre era finito in manette dopo avere tentato di molestare una giovane nei pressi della fermata degli autobus in via Duca del Mare a Latina.

L’uomo, homeless, è stato sottoposto a rito abbreviato, per avere uno sconto di pena. La richiesta del pubblico ministero Simona Gentile è stata di tre anni e quattro mesi di carcere ma il gip, dopo la camera di consiglio, ha emesso una sentenza di condanna a cinque anni di reclusione.

Quel 15 settembre lo straniero aveva avvicinato una giovane che era in attesa del bus: le aveva prima accarezzato le braccia, quindi il collo tentando infine di palparle il seno. Alla reazione della ragazza l’uomo l’aveva afferrata per un braccio e poi scaraventata a terra procurandole lesioni personali. Chi aveva assistito alla scena aveva dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Squadra Volante che avevano bloccato l’aggressore nei pressi del luogo dell’aggressione con l’accusa di violenza sessuale. Gli accertamenti avevano poi fatto emergere il fatto che, il giorno precedente, lo straniero aveva avvicinato la stessa ragazza sbottonandosi i pantaloni costringendola ad allontanarsi.

CORRELATI

spot_img
spot_img