martedì 28 Giugno 2022

La Asl di Latina ha revocato il concorso per 40 infermieri del 2019

In molti, ormai, non ci speravano più. ma mancava ancora l’atto formale di annullamento. Atto che è arrivato proprio ieri.

Stiamo parlando del concorso della Asl di Latina ‘per la copertura a tempo indeterminato per 153 posti di collaboratore professionale sanitario infermiere categoria D’. Un concorso indetto nel 2019 in forma aggregata tra le Asl di Frosinone, Viterbo e Latina, con quest’ultima capofila.

Erano stato più di tredicimila gli infermieri a fare domanda. Proprio ieri, sul sito della Asl nella sezione bandi di concorso 2022, la comunicazione. Avrebbe dovuto dare lavoro a 40 infermieri su Latina, 33 per Frosinone e 80 per Viterbo.

L’annullamento dipende fondamentalmente dalle attuali urgenti esigenze assistenziali sanitarie connesse all’emergenza Covid-19, che non non consentono di portare avanti un concorso di tali dimensioni.

Per gli aspiranti infermieri della provincia pontina, però, ci sarà un’altra occasione.

L’azienda ha infatti intenzione di aderire ad un altro concorso pubblico in forma aggregata, con Asl Roma 2 capofila, per la stessa figura professionale. Questa volta sono 1534 i posti messi a concorso, in una procedura avviata dalla Asl romana il 6 dicembre scorso. Su quel bando, la Asl di Latina ha ottenuto una ripartizione di 80 dei posti. Praticamente il doppio di quelli previsti nel bando cancellato.

CORRELATI

spot_img
spot_img