giovedì 23 Maggio 2024
spot_img

Come depurarsi con la cicoria, una delle verdure con meno calorie

di Giulia Biondi – Problemi di stitichezza? Siete alla ricerca di un rimedio naturale? Ecco per voi un valido elisir: la cicoria. E’ tra le verdure che apporta meno calorie (con sole 10 kcal circa ogni 100 g) e, quindi, è adatta per chi sta seguendo un regime alimentare ipocalorico post vacanze.

Viene spesso utilizzata a scopo depurativo, in quanto ha la capacità di agevolare la produzione di succhi gastrici, il flusso della bile e il transito intestinale.

Adatta anche per migliorare i disturbi di chi soffre di colon irritabile, flautolenza e disturbi del sonno.

Pensate che la radice di cicoria, molto utilizzata a scopo medicinale, viene adottata come sostitutivo al caffè macinato per realizzare una bevanda depurativa da gustare magari al mattino.

La cicoria, inoltre, è ricca di sali minerali come potassio, ferro e calcio.

Per quanto concerne l’apporto vitaminico, poi, mangiando la cicoria, ottenete un buon rifornimento di vitamina B, vitamina C, oltre che alla vitamina K e la P.

La ricetta del giorno: Tortini di cicoria e ricotta (100 kcal circa a sformato)

Ingredienti per 4 sformati:

200 gr di ricotta magra

400 gr di cicoria

4 cucchiaini di pinoli

2 cucchiai di grana

Procedimento: Cuocere al vapore o tramite lessatura la cicoria. Dopo averla ben scolata, e tamponata con uno scottex, tagliare la cicoria con l’aiuto di una forbice in piccole parti ed unirla al resto degli ingredienti amalgamando bene con un cucchiaio.

Versare il contenuto in stampi di silicone o in stampi di altro tipo foderati con carta forno. Cuocere a 180° C per 25 minuti con forno ventilato. Servire a tavola tiepido.

In collaborazione con www.bilanciamo.it

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img