giovedì 2 Dicembre 2021

Come avere una mente in salute

La nostra mente, il nostro cervello, è un organo assai complesso, il cui funzionamento risponde a diversi stimoli. I suoi strumenti sono i neuroni, il suo linguaggio è dato dalle correnti elettriche che lo attraversano e le sue funzioni sostengono l’intero corpo umano, elaborando risposte da agenti esterni, memorizzando eventi e ricordi, e consentendoci di agire nel nostro quotidiano. Insomma, il cervello è l’organo più importante che abbiamo, ed è importante prendersene cura. Per farlo è necessario allenarlo, come un qualsiasi altro muscolo del nostro corpo.

Stimoli, allenamento e riposo

Il cervello oltre ad essere la parte più complessa e misteriosa del corpo umano, è spesso classificato come un muscolo, perché appunto come uno di essi va allenato per evitare atrofie; ma si tratta in realtà di un organo. Le sue funzioni sono quelle di controllare e regolare le funzioni corporee e della mente. Il cervello è infatti responsabile delle funzioni vitali e regola anche gli stadi dei bisogni primari, come sonno, fame e sete. Ma non si limita a questo, infatti include anche funzioni superiori, come il ragionamento, la memoria con i ricordi, l’attenzione, il controllo emotivo e comportamentale. 

È un organo altamente complesso che merita il miglior stato di salute nel nostro corpo, ma purtroppo viene spesso messo in secondo piano rispetto alla salute fisica, ritenuta più importante. Ma come ci ricorda la rivista Focus.it, il cervello per funzionare correttamente e permettere che l’intero organismo sia sano, deve innanzitutto riposarsi. Infatti, è essenziale dormire bene e in maniera regolare, per un adeguato numero di ore ogni notte. Solo in questo modo il nostro cervello riposato farà sì che l’intero organismo sia rigenerato per la giornata successiva. È scientificamente testato che chi dorme correttamente mostra una migliore capacità di pensiero e problem solving, oltre ad una memoria più forte. 

Esercizi per la mente: la base dell’allenamento

Perché il nostro cervello continui a godere di ottima salute, è necessario tenerlo allenato proprio come faremmo per qualsiasi altra parte del nostro corpo. Infatti, se l’attività fisica permette di ossigenare meglio l’organismo e, di conseguenza, anche le attività cerebrali, le sue funzioni possono essere ulteriormente migliorate grazie a esercizi mentali. Questi, combinati con l’esercizio fisico, permettono di avere mente e corpo sani, e possono essere messi in pratica in tanti modi diversi. 

La lettura, per esempio, è la principale fonte di allenamento per il cervello. Così come esercizi di logica, memoria o strategia, che permettono al cervello di sforzarsi per trovare delle soluzioni “fuori dagli schemi”. In questo modo il cervello è sottoposto ad un esercizio di allungamento, che gli permette di essere più elastico ed efficiente. 

Oggi è particolarmente semplice allenare il cervello, perché esistono tante diverse possibilità e stimoli, sia offline che online, che permettono di trovare giochi e indovinelli di ogni tipo. Gli stessi smartphone e i dispositivi elettronici in generale, sono una sfida giornaliera per il nostro cervello, e grazie ad essi è possibile trovare attività di ogni genere online per mettere alla prova le funzionalità della propria mente. Per esempio, esistono siti dedicati a giochi di enigmi, parole crociate, scacchi o anche siti dedicati a giochi online di qualsivoglia tipo. 

Anche giochi di carte, come blackjack e poker, sono utilissimi per aumentare i propri livelli di concertazione e logica, che vanno messi all’opera per ottenere i risultati sperati. Esistono diverse piattaforme in questo campo, tra cui spiccano quelle censita da Casinos.it, che mette a disposizione degli utenti un’ampia gamma di giochi online tra cui scegliere. Le modalità sono molteplici, e sono presenti anche giochi live in multiplayer, utili per mettere alla prova le proprie capacità in simultanea con altri giocatori. A queste possibilità si aggiungono i classici giochi da casinò, come la roulette e le slot, tutti utili per allenare la propria mente al calcolo matematico e delle probabilità. Sicuramente una scelta valida che, se usata in maniera responsabile, può permettere un giusto allenamento della propria mente, coniugando divertimento e apprendimento insieme. 

Fame di conoscenza

Ma se l’allenamento è essenziale, da non dimenticare è anche l’alimentazione. Per dare il meglio di sé, il nostro cervello deve ricevere anche le giuste sostanze nutritive, contenute in determinati alimenti. Per questo motivo è di vitale importanza avere una dieta varia e sana, che ci permetta di assimilare tutte le sostanze che ha bisogno il cervello per funzionare correttamente. 

Il cervello ha fame di zuccheri, e i neuroni non riescono a demolire i grassi per fabbricare zuccheri. Per questo motivo quando gli zuccheri disponibili nel fegato si esauriscono, vengono usate le proteine e i muscoli. Esattamente per questo è importante assumere tutti i nutrimenti necessari ed evitare che il cervello rimanga “affamato”. 

CORRELATI

spot_img
spot_img