domenica 28 Novembre 2021

Coltellate al rivale a Sezze: arrestato dai carabinieri

Poteva concludersi in maniera decisamene peggiore l’episodio capitato questa notte a Sezze. Come riporta il comunicato del comando provinciale dei carabinieri, i militari sono dovuti intervenire in una delle piazze del paese per sedare un litigio fra due giovani residenti nel comune.

Una volta giunti sul posto scoprivano che c’era stato un accoltellamento nel corso con un ferito grave, tanto da richiedere il trasferimento d’urgenza presso l’ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Il giovane è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d’urgenza e si trova tutt’ora ricoverato..

“Nell’immediatezza – si legge nella nota – si accertava che  A.D.R., il quale aveva avuto pochi giorni prima dell’evento un acceso diverbio, nella serata di ieri avrebbe approfittato della presenza della vittima in sosta, da solo,  a bordo della propria autovettura per colpirlo.

Le testimonianze raccolte dai militari dell’Arma hanno infatti appurato che questi, dopo aver bloccato l’uomo tenendogli un braccio fermo all’esterno dell’abitacolo, avrebbe sferrato diversi fendenti verso il corpo della vittima. Solo la repentina reazione del ferito ha, di fatto, evitato il peggio”.

Una volta ricostruiti i fatti, dopo aver rintracciato l’aggressore, i carabinieri lo arrestavano con l’accusa di lesioni e minaccia aggravate.

L’arrestato espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Latina, in attesa dell’assegnazione di una casa circondariale ove lo stesso verrà condotto, a disposizione del sostituto procuratore della repubblica presso il tribunale di Latina  dr. Valerio De Luca.

CORRELATI

spot_img
spot_img