Fratelli d’Italia continua a crescere e non solo nei sondaggi a livello nazionale dove il partito guidato da Giorgia Meloni si è attestato intorno all’8%.

In provincia di Latina il numero di simpatizzanti ed amministratori che scelgono di entrare nel partito è in aumento.

Recente l’entrata nei comuni di Formia e Minturno, di Stefano Zangrillo e Marco Moccia.

“La militanza politica di Zangrillo e Moccia parla per loro non ho molto da aggiungere, due persone che da molti anni fanno politica vera quella militante per il loro territorio e per la loro gente. Sono entrati nel partito giusto, perchè Fratelli d’Italia – spiega il segretario provinciale, Nicola Calandrini – è proprio questo, popolo e territorio”.

L’obiettivo è consolidarsi per contare e contarsi anche in vista dei prossimi appuntamenti elettorali.

“Quando una famiglia cresce – interviene l’euro deputato Nicola Procaccini – non si può che essere contenti, vuol dire che si sta facendo bene. Sono particolarmente felice per il ritorno a casa di Stefano Zangrillo che conosco da quando era un giovanissimo segretario di Azione Giovani, a lui e a Marco Moccia auguro un buon lavoro, sanno che nel sottoscritto ed in Fratelli d’Italia loro e tutti i cittadini di Formia e di Minturno possono avere sempre un punto di riferimento.”

Ora bisogna rimboccarsi le maniche e procedere ad un radicamento serrato del partito.

“Dopo tanti anni di militanza politica ho ritenuto opportuno e giusto sia per me ma soprattutto per il mio gruppo e per i miei sostenitori, di aderire – spiega Moccia – ad un partito che oltre a rispecchiare valori e principi in cui credo ha tutte le potenzialità e le rappresentanze istituzionali per tentare di risolvere i problemi del nostro territorio. Ora dobbiamo solo metterci a lavorare per la nostra terra e per la nostra gente”.

La classe dirigente di Fratelli d’Italia intende misurarsi a tutti i livelli per fornire un riferimento certo ai cittadini ed essere il perno di un nuovo modello di centrodestra.

“Una scelta che ho fatto soprattutto continua Zangrillo – in funzione della mia città, in Fratelli d’Italia ci sono persone che possono aiutarci a dare voce alle nostre istanze, progetti, iniziative e denunce a tutti i livelli istituzionali. Un ringraziamento speciale a Nicola Procaccini a cui mi lega la comune storia politica. Dai movimenti giovanili ad oggi, sono passati più di venti anni e nonostante Nicola abbia ricoperto e ricopre ruoli istituzionalmente importanti è rimasto un uomo del popolo perchè un politico di destra questo è, per me Nicola è un esempio”.