E’ stato riconosciuto colpevole di ‘violenza sessuale’ e finirà quindi in carcere un cittadino indiano, di 30 anni, attualmente residente a San Felice Circeo.

Proprio ieri i carabinieri sanfeliciani, obbedendo all’ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di Latina, lo hanno arrestato.

L’uomo è stato rintracciato presso la propria abitazione, dove era detenuto per scontare cinque mesi di reclusione.

Lo straniero, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Roma Rebibbia per la carcerazione.