lunedì 26 Settembre 2022

Coletta soccorre un ragazzo di colore in piazza del Popolo e mi tolgo il cappello

Si è prodigato, si è impegnato. Sapete non sono tenero con il sindaco di Latina, Damiano Coletta, ma questa volta mi tolgo il cappello e lo ringrazio.

L’episodio: un ragazzo di colore si è sentito male in Piazza del Popolo davanti la biblioteca comunale, accanto all’edicola dismessa. Il sindaco passava di lì, lui è cardiologo, non ci ha pensato due volte e ha messo mano, ha soccorso il ragazzo che giaceva a terra. E’ stato allertato il 118 che è giunto dopo pochi minuti. Il sindaco ha assistito gli operatori dell’ambulanza, ha comunicato loro le condizioni del ragazzo ed è salito in ambulanza per le necissità del caso.

Un episodio che ha un senso oggi che su tutti i giornali nazionali, e le tv, la nostra comunità è descritta come sorda alla solidarietà, come paurosa e rancorosa. Il sindaco ha fatto il suo dovere di medico, ma ha fatto anche quello che era giusto umanamente e di questo gli voglio dare atto. La battaglia politica è bella se è virile, forte ma anche se è gentile. Per questo è il caso di sottolineare l’episodio.

Nulla di grave per il ragazzo, il caldo, la fatica e, probabilmente, la debilitazione per una vita non facile hanno determinato il malore. Ma questo è importante, ma di più aver agito generosamente senza pensare.

Bella una Latina così, dove anche se sei solo e ultimo della terra, qui nessuno ti lascia solo. La realtà è dura, la realtà è quella della paura di aprilia dove un uomo è morto e due si sono rovinati, ma c’è anche altro, c’è anche ancora umanità.

Detto questo, mi rimetto il capello e continuo a dissentire dal sindaco, ma stavolta sono orgoglioso di lui (ed la prima volta), perché è stato vero e non artefatto di una immagine che forse non è meglio di come è.

Lidano Grassucci
Direttore di LatinaQuotidiano fino ad Aprile 2018. Giornalista professionista, laureato in scienze politiche, è stato direttore de Il Territorio, Tele Etere, Economia Pontina, caposervizio presso Latina Oggi e autore di numerose pubblicazioni.

CORRELATI

spot_img
spot_img