lunedì 24 Giugno 2024
spot_img

Colesterolo, come correggere lo stile di vita per abbassarne il livello nel sangue. La ricetta del giorno: rotolo di merluzzo e gamberi

di Giulia Biondi – Chi di voi non ha un parente, nonno, zio, fratello, cognata, che soffre di colesterolo alto? Avere alti i livelli di colesterolo cattivo nel sangue è oramai un problema comune a molte persone nella nostro Paese. Eppure tutti, a livello mondiale, ci lodano per la nostra dieta mediterranea caratterizzata da alimenti sani e ricchi di benefici.

A questo punto la domanda sorge spontanea: “Forse siamo noi che mangiamo male e esageriamo con gli alimenti facendoli diventare veleno?”

Il colesterolo è un elemento molto importante per il nostro organismo, ma può diventare dannoso se la sua quantità accresce oltre certi livelli nel sangue. Molti alimenti, che abbondano sulle nostre tavole, nei nostri frigoriferi e quindi che fanno parte dei menù della nostra giornata, contengono grassi animali e quindi colesterolo.

Molluschi e crostacei, uova, salumi, formaggi stagionati, formaggi freschi, latte e yogurt intero, carne grassa, affettati, insaccati…. per non parlare poi del burro nei dolci e della panna nei gelati.

Per prevenire o abbassare i livelli di colesterolo non bisogna escludere questi alimenti dai nostri pasti. Si deve cercare, però, di scegliere una sola porzione tra questi, abbinando e prediligendo per il resto della giornata alimenti che combattono il colesterolo cattivo. Per esempio salmone, tonno, pesce fresco, legumi, frutta secca, olio d’oliva, avocado, yogurt magro, frutta di stagione, verdura, cereali integrali e fibre.

Tutti questi alimenti sono anti-colesterolo cattivo e si comportano come degli sgrassatori che agiscono su arterie e vene abbassando i livelli ematici di colesterolo cattivo. Un esempio di menù estivo anti colesterolo può prevedere:

Colazione con yogurt magro noci e cereali integrali; spuntini con frutta fresca e una manciata di mandorle o un bel gelato alla frutta; pranzo con un piatto freddo di farro con il pesto, piselli o ceci e salmone; cena con mozzarella e pomodoro, fiori di zucca e zucchine gratinate al forno, pane integrale, olio d’oliva e un bicchiere di vino rosso.

Naturalmente le quantità di ogni porzione sono strettamente individuali, ma spero che quanto illustrato possa essere utilizzato come linea guida per assecondare i gusti di tutti.

Alla base di tutto, ricordate, c’è sempre il movimento. Camminare anche solo 30 minuti a passo svelto ogni giorno non costa nulla e allunga la vita.

In collaborazione con www.bilanciamo.it

LA RICETTA DEL GIORNO: GIRELLO DI MERLUZZO E GAMBERI (8 porzioni da 100 kcal)

Ingredienti:
200 g merluzzo fresco
100 g gamberi non cotti
100 g di ricotta
2 albumi
curry o altre spezie
100 g di mollica integrale bagnata con acqua
2 zucchine

Procedimento: mettere merluzzo, gamberi, albume, ricotta, curry e mollica di pane, tutti già precedentemente tagliati in modo fine con il coltello, in una ciotola. Frullate per creare un impasto tipo macinato con il robot da cucina o con il minipimer. Stendere l’impasto ottenuto su carta forno e mettere al centro la zucchina tagliata a fettine fini. Chiudere con i due lembi in girello ed infornate a 200 gradi fino a che non risulta colorito. Aspettate che si fredda e poi fate le fette. Queste sono ottime da usare dentro un panino con insalata e pomodoro per un pranzetto leggero ma gustoso.

In collaborazione con www.bilanciamo.it

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img