domenica 21 Luglio 2024
spot_img

Clima di tensione a Latina: cittadini esasperati e politici minacciati

di Massimo Guida – Che la politica di Latina stia vivendo momenti di tensione è evidente. Gli ultimi consigli comunali hanno mostrato una città sull’orlo di una crisi di nervi. I Consigli Comunali sono pubblici, e nelle ultime due sedute, quelle su Latina Ambiente, e quella sulla sfiducia al Sindaco, chi ha assistito non si è limitato ad osservare. Urla, slogan, cartelli in aria, che neanche allo stadio. È il sintomo che l’elettorato osserva, e che gli animi sono esasperati.

A farne le spese sono stati per ora Alessandro Calvi e un altro consigliere di Forza Italia, vittime di minacce telefoniche e intimidazioni di vario tipo. Ma anche Alessandro Cozzolino e Marco Fioravante al termine dello scorso consiglio comunale hanno rischiato lo scontro fisico con i dipendenti di Latina Ambiente. Per loro è stato necessario andare via scortati. A tutti è arrivata la solidarietà di Giovanni Di Giorgi, Enrico Tiero e Nicola Calandrini e di tutti i partiti politici senza distinzione. Ma la solidarietà non basta. Serve che tutti tornino alla calma e che le lotte di potere che stanno animando la politica di questi giorni lascino il passo alla necessità di tornare ad amministrare correttamente la seconda città del Lazio.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img