venerdì 9 Dicembre 2022

Cisterna, sotto elezioni ecco che si sblocca la questione ex Goodyear

di Massimo Guida – A dieci giorni dalle elezioni, ecco che l’amministrazione comunale di Cisterna dà il via libera alle procedure di esproprio dell’area dell’ex Goodyear. Questa procedura consentirà di realizzare un piano di insediamento di nuove attività produttive.

A soli due giorni dalla presentazione, da parte del sindaco uscente Merolla, del progetto La Fenice ecco che la giunta ha deliberato “l’avvio delle procedure per la redazione e la realizzazione, mediante l’attivazione delle previste procedure espropriative, di un piano per insediamenti produttivi (P.I.P.) nell’area di mantenimento industriale dell’ex opificio Goodyear”. Obiettivo, ha spiegato il primo cittadino, è “quello di divenire proprietari dell’area per permettere una progettazione che agevoli la creazione di insediamenti industriali, agricoli ed artigianali in quell’area”.

CORRELATI

spot_img
spot_img