Convegno Plus Cisterna
Il convegno sui risultati del Plus a Cisterna

Il Comune di Cisterna ha illustrato quanto fatto con i fondi del Plus in un convegno che si è tenuto stamattina presso la Sala Zuccari di Palazzo Caetani. Sono intervenuti il Sindaco Eleonora Della Penna, l’assessore allo Sviluppo Economico e Attività Produttive della Regione Lazio, Guido Fabiani, il Direttore Commerciale Bicincittà, Gianluca Pin e l’architetto Nicola D’Errico, coordinatore Associazione Temporanea d’Imprese ATI appaltatrici dell’intervento “Open Cisterna”. A moderare il tutto, l’event manager Elena Salzano.

“Grazie ai contributi per il Plus e all’ottimo lavoro di squadra tra Comune e Regione e relativi staff, il profilo urbano di Cisterna è notevolmente cambiato e varie iniziative di stimolo e indirizzo verso una cosiddetta ‘smart city’ sono state impostate – così il Sindaco Della Penna -. Un lavoro iniziato dalla passata amministrazione e che l’attuale ha concluso, e sono davvero felice di mettere questo punto. Oggi inizia un altro importante lavoro, ovvero quello di coinvolgere i cittadini in questo sistema. Ora spetterà a tutti noi utilizzare pienamente queste nuove risorse e rendere Cisterna una città più vivibile ed un modello di riferimento per lo sviluppo sostenibile”.

Sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati: grazie agli 8 milioni messi a disposizione dalla Regione Lazio, è stato restaurato Palazzo Caetani, sono state realizzate piste ciclopedonali e strutture per il bike sharing; sono state risistemate le strade, acquistati bus elettrici, installati pannelli fotovoltaici e offerte nuove opportunità agli esercizi commerciali. Inoltre, sono stati anche garantiti 19 tirocini curriculari formativi. Infine, Cisterna si avvarrà di caratteristiche tipiche di una smart-city, dal wi-fi in centro, a 5 pannelli a messaggio variabile nelle principali vie cittadine, oltre a 25 isole ecologiche informatizzate.

“Le rilevanti opere realizzate in circa tre anni nel quadro del Plus di Cisterna sono il segno palese che quando le istituzioni collaborano i risultati puntualmente arrivano – ha detto l’assessore Fabiani – La collaborazione tra la Regione e il Comune di Cisterna, infatti, è stata esemplare e tutto è stato realizzato nei tempi e nei modi previsti da Bruxelles. Si tratta di un risultato reso possibile dalla strategia di questa amministrazione regionale tesa al pieno ed efficiente utilizzo delle risorse comunitarie, una strategia che ci ha portato a riattivare e rimodulare tutti i fondi del Por Fesr 2007-2013 che erano rimasti bloccati o inutilizzati”.

L’architetto D’Errico ha spiegato il funzionamento di Oper Cisterna, e ha chiarito un aspetto che stava allarmando la cittadinanza: le telecamere posizionate dove ci sono i pannelli a messaggio variabile non serviranno per fare le multe ma unicamente per il monitoraggio del traffico e della sicurezza.

Eleonora Della Penna bike sharing
Eleonora Della Penna inaugura il Cis Bike

L’evento si è concluso in Piazza XIX Marzo, con l’inaugurazione da parte del Sindaco di una delle Isole Ecologiche Informatizzate (solo temporaneamente posizionata davanti Palazzo Caetani) e del “CISbike”. Il Sindaco Della Penna e l’assessore Fabiani hanno potuto testare per primi il servizio, facendo un giro della piazza in sella alle nuove biciclette, 28 a pedalata tradizionale e 10 assistita, in dotazione al servizio di bike-sharing.