Cisterna, parcheggi a pagamento in stazione

Doppio problema per i pendolari di Cisterna. Il parcheggio retrostante la stazione, quello dalla parte dello stadio Bartolani, sarà interdetto per due giorni, 10 e 11 gennaio, cioè, domani e dopo domani, dalle 8 alle 17, per “rifacimento della segnaletica orizzontale”. Così recita il cartello affisso nel piazzale. E lo stesso, diventerà un parcheggio a pagamento 

Ma lo stesso cartello fa riferimento alla ordinanza n.1 del 2019, che è quella che stabilisce il rifacimento della segnaletica orizzontale sì, ma per rifare le strisce blu visto che finalmente ci sarebbe un appalto per gestire il servizio che a Cisterna mancava da anni. Ma quell’area fino ad ora è stata sempre a strisce bianche. 

Per i pendolari insomma, un doppio problema: dove parcheggiare la macchina il 10 e l’11 gennaio. E poi eventualmente dovranno affrontare la spesa di dover pure pagare il parcheggio.

Un intervento che sa di beffa, considerando che i parcheggi alla stazione di Cisterna scarseggiano vista l’alta mole di utenza che si serve dei treni. Già alle 7 del mattino è impossibile parcheggiare.

Inoltre, il numero dei parcheggi liberi si è andato via via assottigliando se si considera che le aree di sosta presenti nella parte dentro la città nei pressi della stazione, sono diventate progressivamente a pagamento o a disco orario.