mercoledì 17 Aprile 2024
spot_img

Cisterna, in consiglio comunale voto unanime sul parco commerciale e naturale lungo la Pontina

La recente seduta del Consiglio Comunale di Cisterna di Latina ha segnato un momento significativo per il futuro della città, con l’attenzione rivolta al recupero di siti storici, alla valorizzazione del patrimonio locale e alla digitalizzazione dei servizi comunali.

Valorizzazione del Patrimonio Storico

Il sindaco Mantini ha aperto la seduta annunciando iniziative per il recupero del mulino/convento di Sant’Antonio, mirando a estendere il vincolo di tutela alle aree circostanti e valorizzando ulteriormente il patrimonio storico e culturale della città.

Interventi Urbani e Cultura

Tra gli interventi discussi, spiccano il restauro della Fontana Biondi, la riqualificazione dell’ex sede comunale, e l’impegno verso una città più accogliente e vivibile, attraverso la riorganizzazione di spazi pubblici e l’implementazione di nuove aree verdi.

Impegno per l’Ambiente e la Digitalizzazione

Il consiglio ha approvato finanziamenti per la digitalizzazione, confermando l’impegno del comune verso l’innovazione tecnologica e la sostenibilità ambientale, essenziali per migliorare la qualità della vita dei cittadini e promuovere una gestione efficace delle risorse.

Progetti di Riqualificazione

Il dibattito ha poi affrontato il tema dei rifiuti e la necessità di una gestione sostenibile a livello locale, oltre alla presentazione di progetti di riqualificazione, come la creazione di un parco commerciale e un parco naturalistico nell’area ex Manifatture del Circeo.

Dialogo e Decisioni Democratiche

Nonostante momenti di dibattito acceso, il Consiglio Comunale ha mostrato un approccio costruttivo, approvando all’unanimità l’Accordo di Programma per la riqualificazione dell’area industriale ex Manifatture del Circeo e deliberando sull’importanza di valorizzare il patrimonio locale.

CORRELATI

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img