venerdì 7 Ottobre 2022

Cisterna, in Consiglio Comunale il triangolo tra Forza Italia, Della Penna e Merolla

È andato in scena ieri sera il Consiglio Comunale di Cisterna, un appuntamento come un altro, se non fosse che è stata la prima occasione di confronto pubblico ufficiale tra il sindaco Eleonora Della Penna e la nuova maggioranza targata Forza Italia. Dall’opposizione, Elisa Giorgi (PD) in primis, sono arrivate richieste di chiarimento al sindaco, ma anche al coordinatore comunale del partito azzurro, Pier Luigi Di Cori, che siede in maggioranza, e ad Antonello Merolla, l’altro esponente di Forza Italia, sempre stato in minoranza. Proprio lui, l’ex candidato sindaco, ha detto che per coerenza con il mandato degli elettori rimarrà in opposizione. Ma ha anche invitato il sindaco a scegliere pochi punti chiave da oggi alla fine del mandato, e trovare su questi punti la collaborazione dell’opposizione. Insomma, un governo di emergenza.

Da parte sua, Pier Luigi Di Cori ha spiegato che il gruppo consiliare di Forza Italia ancora non si è formato, quindi all’interno del Comune di Cisterna rimane ancora Progetto Cisterna e Nuovo Centrodestra, così come da liste elettorali del 2014. Questo perché ci sono delle questioni interne da risolvere. Tradotto: bisogna convincere Merolla a entrare in maggioranza, oppure bisogna levargli in qualche modo il simbolo e tenerlo in opposizione. Oppure Forza Italia passa tutta in minoranza e fa cadere Eleonora Della Penna.

Proprio lei ha preso la parola per ultima. Il Sindaco di Cisterna ha detto a chiare lettere qualcosa che suona più o meno come “Vado avanti e non mi interessa di che colore diventa questa maggioranza”, riconoscendo che i suoi hanno tutto il diritto di organizzarsi come credono, questo è un governo di centrodestra a tutti gli effetti, ma lei rimane civica. Se poi Forza Italia si sfilasse, la conclusione del Sindaco è più o meno così: “cazzi loro”.

In conclusione, tutto è cambiato, ma tutto è rimasto uguale: il passaggio di assessori e consiglieri in Forza Italia non si è concretizzato in Consiglio Comunale, perché i gruppi al momento sono rimasti invariati. In Forza Italia ad ora c’è solo Antonello Merolla. Al momento del voto sull’unico punto all’ordine del giorno, la rinegoziazione dei mutui con Cassa Depositi e Prestiti, la maggioranza, Di Cori e soci compresi, hanno votato a favore, la minoranza, con incluso Antonello Merolla, ha votato contro.

A giorni, stando a quanto detto da Pier Luigi Di Cori, la matassa sarà sbrogliata, si formerà un unico gruppo di Forza Italia con un capogruppo. Al momento, Forza Italia sta ufficialmente in minoranza e con tutto il suo peso in maggioranza.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo è parte della redazione di LatinaQuotidiano dal 2014. Qui ha alimentato la sua passione per il giornalismo, l'informazione e il web. Nei suoi studi figurano una laurea in Editoria Multimediale e Nuove Professioni dell'Informazione e un master in Web & Social Media Marketing.

CORRELATI

spot_img
spot_img