Il Comune di Cisterna
Il Comune di Cisterna

Non c’è pace per la figura del segretario generale di Cisterna. Andrea Nappi sarebbe a un passo dalle dimissioni. O meglio si sarebbe già dimesso ma il sindaco Mauro Carturan avrebbe respinto la decisione. Con una giravolta che ha sorpreso tutti. 

Perché dopo la vicenda che lo vede indagato per fatti riguardanti il comune di San Giovanni Incarico (Frosinone) al segretario generale sarebbero state chieste spiegazioni. Ed eventualmente di farsi da parte. Del resto Mauro Carturan ha più volte detto di voler portare la legalità a Cisterna e le vicende del segretario generale non sono un bel biglietto da visita in questo senso. Fermo restando che un’indagine non equivale alla colpevolezza e la magistratura dovrà fare il suo corso. 

Ma è troppo vivo il ricordo di Touchdown nel comune ora guidato da Carturan.

Tutto era pronto per l’addio del segretario generale Andrea Nappi, tanto che non è arrivata per caso la nomina del vice segretario Antonella Farnetti. Invece ognuno rimarrà al suo posto. 

Certo è che questo incarico sembra in un certo senso maledetto. Prima Margherita Martino, che ha preso il posto di Gloria Ruvo rimanendo in carica solo un paio di mesi. Poi Andrea Nappi, la cui nomina è stata fatta, revocata, poi riconfermata dopo la caduta di Carturan. Ora le vicende giudiziarie. Insomma, un incarico che non trova pace.