giovedì 29 Settembre 2022

Cisterna e Cori dicono addio a Don Livio Fabiani, storico parroco di San Valentino

Un’altra, l’ennesima brutta notizie di questo maledetto anno 2020.

Questa notte si è spento Don Livio Fabiani, storico parroco della parrocchia di San Valentino a Cisterna.

Nato proprio a Cisterna il 5 giugno del 1942, era diventato sacerdote nel 1969. È stato viceparroco a Cori e poi nella chiesa di Santa Maria Assunta. Nel 1986 ha fondato la parrocchia di San Valentino nell’omonimo quartiere.

Nella sua esperienza a Cori negli anni 70, affiancò don Luigi Nardini alla guida della parrocchia di San Pietro e Paolo.

Lo si ricorda come uomo assolutamente buono, umile, sempre pronto all’ascolto, ma educatore autorevole e stimato, sia in chiesa come catechista, che nella nostra scuola media dove fu professore di religione. In quegli anni a Cori, prima di essere un sacerdote, fu un giovane tra i giovani, fu un uomo fra la gente come amico e consigliere.

A San Valentino ha trascorso tutto il resto della sua vita, diventando da subito un importante punto di riferimento per la comunità. Per molti anni la sua chiesa è stata lo storico piccolo garage in via Aldo Moro. Poi nel 2010 è stata finalmente aperta e inaugurata la nuova chiesa del quartiere.

Generazioni di bambini e ragazzi sono stati cresciuti da lui, tante persone ricordano con affetto l’aiuto e il sostegno ricevuto nei momenti più difficili della loro vita.

Negli ultimi mesi le sue condizioni di salute erano peggiorate. Ieri era stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico che sembrava aver superato con successo.

Poi questa mattina è arrivata la tragica notizia.

CORRELATI

spot_img
spot_img