Non solo personale sanitario ma anche forze dell’ordine, polizia locale impegnati in questi giorni per limitare il diffondersi del contagio da Covid-19 e tutelare la salute dei cittadini.

Un impegno che mette a rischio la salute personale degli operatori, soprattutto perché la fortissima richiesta di maschere protettive ha esaurito ovunque le scorte sul mercato.

Oggi però la polizia locale di Cisterna ha ricevuto la donazione di 100 maschere da parte della F.C. Group, una società che opera nel settore biancheria per uso professionale e industriale a Cisterna.

“Ringraziamo la F.C. Group – ha commentato il comandante Raoul De Michelis – per la sensibilità dimostrata verso i nostri operatori che sono ogni giorno impegnati a tutelare la cittadinanza ma anche esposti al rischio di contagio. La donazione è stata apprezzata dagli agenti, ma deve esserlo anche dalla comunità che, vedendo tutelata la nostra salute, non rischia una riduzione della presenza in campo del personale delle Forze dell’Ordine e quindi di una riduzione del monitoraggio e controllo sul territorio”.

Attività che nella mattinata di oggi ha contato oltre 80 controlli della polizia locale a persone in circolazione a piedi o con vettura ed attività commerciali per il rispetto degli orari di apertura e chiusura come disposti dai recenti decreti del Governo e ordinanze del sindaco.

Al termine della mattinata sono stati emessi 5 verbali per altrettante persone che circolavano senza giustificato motivo o svolgevano attività sportiva nei parchi in violazione alle disposizioni sindacali in materia di emergenza Coronavirus.