mercoledì 6 Luglio 2022

Tragedia sfiorata a Cisterna: cane fugge dal recinto e aggredisce due donne

Un episodio accaduto in un istante, che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori. E’ accaduto a Cisterna dove ieri gli agenti del Commissariato sono stati chiamati ad intervenire a seguito di un’aggressione a due passanti, da parte di un cane di grossa taglia.

Una volta sul posto, gli agenti dovevano soccorrere due donne sanguinanti, con vistosi segni di morsi alle braccia.

Erano state da poco aggredite da un cane di razza pitbull, che era riuscito a fuggire attraverso un varco nella rete di recinzione di un’abitazione; il grosso animale si è avventato contro un piccolo jack russel, di proprietà delle due donne. Intervenute nel tentativo di salvare il proprio animaletto, rimanevano ferite senza, per altro, riuscire ad impedire che venisse ucciso.

“A seguito dell’accaduto – scrivono dalla Questura di Latina – veniva inviata un’ informativa alla Procura della Repubblica di Latina per il comportamento omissivo del padrone del pitbull, per la conseguente morte di altro animale e per le lesioni agli arti causate alle due donne”.

CORRELATI

spot_img
spot_img