Polizia

Gli agenti del commissariato di Cisterna nel corso di un controllo nel quartiere Toscanini di Aprilia hanno notato una persona che, accortasi della volante, ha manifestato un insolito nervosismo.

L’uomo, di 41 anni è stato denunciato dalla polizia per detenzione di materiale esplodente.

L’uomo ha tentato di allontanarsi scendendo dall’auto, ma i poliziotti lo hanno inseguito a piedi e bloccato.

E’ scattata così la perquisizione personale. Con sé aveva due bombe a miccia corta e incartamento rudimentale, del peso complessivo di 400 grammi.

Gli ordigni, destinati con ogni probabilità ai festeggiamenti di Capodanno, avevano una potenzialità offensiva tale che avrebbero potuto provocare seri danni.

Le bombe sono state sequestrate e rese inoffensive.