lunedì 30 Gennaio 2023

Cinquecento chili di botti di Capodanno illegali sequestrati a Latina, arrestato un 27enne

di Redazione – Continua il lavoro delle Forze dell’Ordine in vista di Capodanno per intercettare le partite di fuochi d’artificio illegali. Nel pomeriggio di lunedì i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Latina, guidati dal tenente Marco D’Angelo, hanno sequestrato cinque quintali di botti di Capodanno in una palazzina residenziale tra Latina e Borgo Podgora.

In tutto sono stati sequestrati cipolle e botti di fabbricazione artigianale di categoria IV e V e destinato alla vendita illegale, oltre che tubi per il lancio dei fuochi e centraline elettriche. L’arsenale era custodito in un appartamento della palazzina mettendo a rischio anche gli altri residenti.

In manette è finito un ventisettenne, già noto ai Carabinieri, che adesso dovrà rispondere di detenzione illegale di manufatti pirotecnici e materiale esplodente di genere vietato.

CORRELATI

spot_img
spot_img