abbattimento barriere architettoniche

Partiranno il 15 novembre i lavori di messa in sicurezza del cimitero comunale di Spigno Saturnia.

L’appalto, dal costo complessivo di 50mila euro, è stato affidato alla ditta “Te.Ma.Te”, con sede a Minturno, grazie ai contributi ricevuti dal Ministero dello sviluppo economico.

Il geometra Salvatore Baris dirigerà gli interventi riguardanti l’abbattimento delle barriere architettoniche fino al 30 dicembre, termine ultimo previsto dal contratto.

Nell’arco di 45 giorni si potenzierà la fruibilità e l’accessibilità all’area mediante la realizzazione di rampe.

Si ricorda che per il ponte di Ognissanti il cimitero resterà aperto con orario continuato dalle 8 alle 16.30.