lunedì 17 Gennaio 2022

Ci ha lasciato Ivo Bovolenta, primo nato, maschio, di Littoria

Ci ha lasciato nelle scorse ore Ivo Bovolenta. Un nome che non dirà molto ai più, ma che rappresenta uno spaccato importante della storia di Latina, o meglio, di Littoria.

Il signor Ivo, infatti, è nato il 3 gennaio del 1933 a Littoria, e come racconta lui stesso nella video intervista che riportiamo e che risale a qualche anno fa, è stato il primo, o il secondo, o il terzo nato nella neonata città di Littoria. La diatriba su chi sia nato prima è meglio non affrontarla perché i pareri sono discordanti. Di certo Ivo è stato il primo maschietto registrato all’anagrafe del neonato comune.

Una famiglia, quella di nonno Ivo, che arrivava da lontano, per la precisione dal Polesine, nella zona di Rovigo. Sua mamma affronta il viaggio, non certo comodo come quelli odierni, dal Veneto, già incinta.

Passa la sua vita a Borgo Carso, tutta la vita. Una vita fatta anche di sofferenze, con la second guerra mondiale che vive, bambino, in pieno. E dopo la guerra, ormai ragazzetto, è uno di quelli che si rimboccano le maniche per ricostruire, per ripartire.

Il suo nome resterà per sempre legato e Latina, anzi come ci tiene a specificare lui stesso nella video intervista che alleghiamo, a Littoria, e al suo borgo, che non ha mai lasciato e che, siamo sicuri, mai si dimenticherà di lui.

Lidano Orlandi
Lidano Orlandi, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università LUMSSA di Roma. Giornalista professionista del 2008 con esperienze in giornali locali come La Provincia Quotidiano e Latina Oggi. Esperto di comunicazioni da e per le amministrazioni pubbliche.

CORRELATI

spot_img
spot_img